20071212

sovietica vesuvianita'

A nu' pal' stann' appis'
stann' appis' tutt'e tre.
Na fulat' 'e vient' 'e mmove
mmove 'o pret' 'o fant' e 'o rre.
Stann' appis a capa sotto,
comm'è bell' a lle veré
nun so loro cchiù 'e patrun
e chesta terra, né de me…
Ah fosse bell', né sant' né guerr'
sulo 'o mare e 'a terra
libera
si overo 'e appennessemo
tutt'e tre!

dario jacobelli

Ad un palo stanno appesi
stanno appesi tutti e tre.
Una folata di vento li muove
muove il prete il fante e il re.
Stanno appesi capovolti
come è bello vederli
non sono più loro i padroni
di questa terra, né di me
Ah sarebbe bello, né santi né guerra
solo mare e terra
libera
se davvero li appendessimo
tutti e tre!

4 commenti:

fausto ha detto...

io 3 ganci li ho...

butred77 ha detto...

bellissima questa poesia, credo proprio che la farò anche mia.. secondo me oggi come oggi sarebbe appeso anche 'u giornalist ... che ne pensi?

suburbia ha detto...

"Non esiste una terra dove non ci son santi né eroi, e se non ci son ladri se non c'è mai la guerra .."
Non la conoscevo, bella. ciao

< em > ha detto...

post update 13/01/2008

Posta un commento

Se possibile, non commentare come "Anonimo": nel sottostante menù a tendina è possibile inserire un nickname scegliendo "Nome/URL". Chi non ha un blog/sito può lasciare vuoto il campo "URL".

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

 
minima template | © bowman | indormia custom