20090309

nadar vs baudelaire

3 commenti:

gaz ha detto...

A parte la magia del Bianco e Nero, i ritratti sono a mio modesto avviso le foto più difficili perchè devono cogliere una particolare luce, qualcosa di intimamente unico.
Non conoscevo questo fantastico pioniere della fotografia.
Grazie

cristina ha detto...

ce lo sapevo io che me dovevo sposà a un poeta maledetto...

thelonious ha detto...

Hai ragione Gaz, i ritratti sono davvero difficilissimi da fare bene; comportano la conoscenza approfondita da parte del fotografo della persona che ha davanti, solo in questo modo si può far emergere la personalità del soggetto ritratto, farne capire il carattere, fargli esprimere l'interiorità...

Posta un commento

Se possibile, non commentare come "Anonimo": nel sottostante menù a tendina è possibile inserire un nickname scegliendo "Nome/URL". Chi non ha un blog/sito può lasciare vuoto il campo "URL".

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

 
minima template | © bowman | indormia custom