20090217

eno, brian

Honour thy error as a hidden intention.
Onora il tuo errore come intenzione nascosta.

8 commenti:

Mika ha detto...

Seee... bello, non ci provare!

novalis ha detto...

Mai un'attimo di pace quì, quò, quà.

cristina ha detto...

Beh...da questa prospettiva ci si perdona tutto o quasi...bello, me piace! ;)

fausto ha detto...

hai fatto le meches al blogghe, me piace!

novalis ha detto...

@ Fa' le meches senza permanente!

em ha detto...

mika - mbeh io ce provo... scusa l'ha detto brian eno, mica pizza et fichi...
cris - come sopra...
novalis - non sono l'unico, è un'epidemia...
fausto - in seguito a questa tua esternazione il CdR (NON la ronda...) sta valutando di revocare la propria determinazione a svitarti le rotule di surrealiana memoria (chi capisce, capisce)

cristina ha detto...

A scoppio ritardato...ho notato...cioè...mi chiedevo...ma come parla brian eno? usa "thy" come Shakespeare???

em ha detto...

ripeto: brian eno, mica pizza et fichi... egli fluttua...

Posta un commento

Se possibile, non commentare come "Anonimo": nel sottostante menù a tendina è possibile inserire un nickname scegliendo "Nome/URL". Chi non ha un blog/sito può lasciare vuoto il campo "URL".

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

 
minima template | © bowman | indormia custom